Archivi

FIRMA ANCHE TU

la proposta di legge per la tutela occupazionale negli appalti

 

Gli interventi legislativi degli ultimi anni e la concorrenza sleale fra le imprese, già in competizione fra loro sui costi anziché sulla qualità, hanno messo in discussione le tutele ed hanno notevolmente peggiorato le condizioni di lavoro di chi è impiegato negli appalti sia pubblici che privati.

 

La proposta di legge, promossa dalla Cgil, che vi chiediamo di sostenere ha l’obiettivo di:

  • tutelare i trattamenti per questi lavoratori
  • contrastare le pratiche di concorrenza sleale fra le imprese
  • rafforzare ed estendere la cosiddetta clausola sociale, cioè il mantenimento dei posti di lavoro che oggi sono regolarmente a rischio ad ogni cambio di appalto, rendendola obbligatoria negli appalti pubblici nel bando di gara, nel capitolato e nel contratto di appalto.
  • rendere il committente responsabile in solido dello stipendio e dei contributi di chi lavora quando l’appaltatore è inadempiente;
  • sanzionare le imprese che si sottraggono agli obblighi che hanno verso i loro lavoratori
  • prevedere, in assenza di garanzie occupazionali, percorsi di assunzioni graduali nella nuova impresa appaltatrice e con il mantenimento di parte degli occupati nella vecchia;

 

GIOVEDì 19 MARZO 2015 dalle 12.30 alle 14.30

Casal Boccone – piazzale antistante bar

 

FIRMA ANCHE TU per sostenere e tutelare chi lavora in un comparto, quello degli appalti, caratterizzato sempre più da incertezza occupazionale e precarietà diffusa.

 

Roma, 18 marzo 2015                                RSU Almaviva Roma

I Commenti sono chiusi

Coalizione Clima
Approfondimenti
Login