Venerdì 21 ottobre

Sciopero di 8 ore dei metalmeccanici del Lazio

l  Per la riconquista del  Contratto Nazionale di lavoro senza deroghe approvato democraticamente dai lavoratori

l  Per il blocco dei licenziamenti e una politica industriale

l  Contro la manovra economica del Governo che penalizza i lavoratori e le lavoratrici

l  Per l’abolizione dell’articolo 8 della manovra

Manifestazione  a Roma

Piazza del Popolo

ore 9,30

– con i lavoratori della Fiat e della Fincantieri

– per la libertà di manifestare a Roma

Comizio conclusivo

Maurizio Landini  e Susanna Camusso Segretari Generali della Fiom e della Cgil

I Commenti sono chiusi

Coalizione Clima
Archivi