Archivi

OPZIONE DONNA

 

 

In queste settimane sta proseguendo il confronto con la Direzione sulla possibilità – volontaria e incentivata – di uscita anticipata dal lavoro per coloro i quali hanno maturato o matureranno i requisiti relativi a “Quota 100” (almeno 62 anni di età e almeno 38 anni di contributi) o alla “Pensione Anticipata Legge Fornero” (42 anni e 10 mesi di contributi per gli uomini e 41 anni e 10 mesi per le donne, indipendentemente dall’età) entro il 31 Dicembre 2020.

 

Il caso della cosiddetta Opzione Donna, per le particolari tempistiche a cui è assoggettato, richiede però di essere trattato separatamente.

 

Ricordiamo che l’Opzione Donna:

  1. è riservata alle lavoratrici che hanno maturato il doppio requisito di almeno 58 anni di età e di almeno 35 anni di contributi (condizioni valide per il settore privato) entro il 31 Dicembre 2019
  2. prevede (nel caso di aziende private) una finestra mobile di 12 mesi e quindi la decorrenza effettiva della pensione solo dopo 12 mesi dalla maturazione dei requisiti
  3. richiede di optare per il ricalcolo della pensione con il sistema contributivo
  4. permette, in conseguenza del punto (c), il riscatto agevolato (parziale o totale) degli anni di università

 

 

Le colleghe che nel 2019 hanno raggiunto il doppio requisito indicato al punto (a) e che sono interessate all’uscita con l’Opzione Donna potranno farlo nel 2020 alle condizioni e con l’incentivo previsti dall’accordo di ottobre 2019.

 

 

Tutte le colleghe interessate all’uscita con l’Opzione Donna dovranno chiedere un incontro/colloquio con il proprio Gestore RU entro il 31 ottobre 2020 (NB La richiesta di colloquio non è vincolante per l’uscita).

 

Nota1. Invitiamo le colleghe che richiederanno il colloquio a darcene comunicazione (con una semplice mail a uno qualunque dei delegati RSU) in modo che anche noi riusciamo a seguire la situazione

 

Nota2. È prevedibile che il numero di richieste non si discosti da quello degli ultimi anni; qualora questo avvenisse in misura significativa si darà luogo a un incontro tra Rsu e Direzione per adottare le opportune soluzioni

 

9 ottobre 2020                                    Coordinamento Rsu Almaviva SpA

 

I Commenti sono chiusi

Coalizione Clima
Approfondimenti
Login