Login

ACCORDO RAGGIUNTO

Su premio di risultato, formazione e uscite anticipate

Al termine di una trattativa finale di due giorni, è stato raggiunto, nel pomeriggio di Venerdì 11, l’accordo sui tre temi in discussione: parte variabile del premio di risultato, formazione e uscite anticipate.

 

Premio di Risultato Variabile: l’accordo avrà validità biennale, anche se è definito nei dettagli solo per l’anno 2019 (erogazione Luglio 2020) ed è strutturato secondo quanto previsto dall’ultima proposta del Coordinamento RSU, anche se con importi sensibilmente minori.

Si articola come da seguente tabella:

EBIT/totale ricavi e altri proventi % % PREMIO 1a 2a 3a 4a 5a 5s 6a 7a Q
8,7 30,0% 140,64 164,52 189,84 203,91 225,00 246,09 270,00 310,77 337,92
8,8 36,4% 170,64 199,62 230,34 247,41 273,00 298,59 327,60 377,07 410,01
9,0 49,1% 230,18 269,26 310,70 333,73 368,25 402,77 441,90 508,63 553,06
9,2 61,8% 289,72 338,91 391,07 420,05 463,50 506,95 556,20 640,19 696,12
9,4 74,6% 349,72 409,11 472,07 507,06 559,50 611,94 671,40 772,78 840,29
9,6 87,3% 409,26 478,75 552,43 593,38 654,75 716,12 785,70 904,34 983,35
9,8 100,0% 468,80 548,40 632,80 679,70 750,00 820,30 900,00 1035,90 1126,40
10,0 110,0% 515,68 603,24 696,08 747,67 825,00 902,33 990,00 1139,49 1239,04
10,2 120,0% 562,56 658,08 759,36 815,64 900,00 984,36 1080,00 1243,08 1351,68
10,4 130,0% 609,44 712,92 822,64 883,61 975,00 1066,39 1170,00 1346,67 1464,32
10,6 140,0% 656,32 767,76 885,92 951,58 1050,00 1148,42 1260,00 1450,26 1576,96

 

Per l’anno 2020 (erogazione 2021) le parti si impegnano a definire i contenuti entro maggio prossimo con l’aggiunta di almeno due indicatori che, nel complesso, potranno variare l’importo determinato dall’indicatore principale al massimo del +/-20%.

 

Formazione: Per ovviare al mancato soddisfacimento del diritto soggettivo alla formazione stabilito dal CCNL in 24 ore per il triennio 2017-2019, l’azienda accoglierà positivamente, previa valutazione di fattibilità, le proposte formative che i dipendenti potranno presentare finalizzate all’acquisizione o all’aggiornamento di competenze trasversali, digitali, linguistiche, tecniche o gestionali impiegabili nel contesto lavorativo dell’azienda, con particolare attenzione alle tematiche ambientali e di efficienza energetica e, in alternativa, metterà a disposizione una piattaforma per la formazione trasversale su argomenti analoghi.

Il termine per la fruizione delle 24 ore è prorogato al 30 Aprile 2020.

 

Uscite anticipate: Le uscite anticipate volontarie mediante gli strumenti legislativi già in atto (“Quota 100”, Pensione Anticipata e Opzione Donna) verranno incentivate con le stesse modalità dell’accordo dello scorso anno.

Chi avrà maturato i requisiti entro il 15 Ottobre 2019 potrà dare le dimissioni dal 2 Gennaio 2020 specificando come data di uscita dall’azienda il 15 Gennaio.

Chi avrà maturato i requisiti tra il 15 Ottobre e il 31 Dicembre 2019 potrà dare le dimissioni entro e non oltre il termine della finestra trimestrale prevista dalla legge.

 

I tre accordi verranno presentati nelle assemblee che si terranno nel corso della prossima settimana (21-25 Ottobre).

 

Roma, 14 ottobre 2019                                     Coordinamento RSU Almaviva SpA

I Commenti sono chiusi

Coalizione Clima
Archivi