Login

MALATTIA

AUTOCERTIFICATA

 

 

 

In questi giorni l’Azienda sta inviando una serie di mail che segnalano ad alcuni colleghi che si potrebbe “configurare un eccessivo utilizzo” della malattia autocertificata.

 

Ricordiamo a tutti che l’11 dicembre 2015 le RSU di Almaviva e la Direzione aziendale hanno sottoscritto un accordo che disciplina l’istituto della malattia autocertificata, con proroga in data 20 dicembre 2016 che ne prolunga la validità fino al 31 dicembre 2019.

 

Tale accordo stabilisce che “a tutti i lavoratori è consentita l’autocertificazione dello stato di malattia”, qualora limitato ad un giorno.

 

Inoltre, la Direzione ha la possibilità – tramite un avviso scritto – di comunicare al lavoratore se ritiene che ci sia un “uso eccessivo dello strumento”, tale da configurarne un possibile abuso e, nel caso di reiterazione dell’evento, può sospendere l’uso della autocertificazione.

 

È evidente che l’Azienda sta esercitando questa prerogativa.

 

Tuttavia, riteniamo che non sia chiaro il criterio utilizzato nell’invio delle e-mail e, soprattutto, ci sembra che in alcuni casi manchi il requisito del possibile abuso.

 

Ricordiamo pertanto a tutti i colleghi che, nel rispetto e nei limiti degli accordi citati, possono continuare ad utilizzare questo strumento con l’attenzione e la correttezza che hanno sempre osservato.

 

 

Roma, 02 agosto 2019                             RSU Almaviva Roma

 

I Commenti sono chiusi

Coalizione Clima
Archivi