Login

I PERCHE’ DI UNO SCIOPERO

VENERDÌ 14 GIUGNO

 
i lavoratori Almaviva

 
SCIOPERANO INTERA GIORNATA

a completamento del pacchetto di 12 ore indetto dal coordinamento delle RSU Almaviva, unitamente ai coordinatori nazionali FIM-FIOM-UILM, il 28 Maggio scorso.

 
DOMANI SCIOPERIAMO PER:

  • un Premio di Risultato che ridistribuisca tra tutti i benefici economici derivanti dagli aumenti di produttività e redditività ottenuti dopo l’uscita dalla crisi
  • un investimento contenuto ma utile a incentivare il turn-over, favorendo i prepensionamenti e creando migliori condizioni per la crescita professionale e retributiva dei più giovani
  • un maggiore investimento e il rispetto degli impegni contrattuali sulla formazione, per supportare la crescita professionale di tutti i dipendenti, senza esclusioni
  • un’azienda che guardi al futuro, che sia disponibile alla condivisione degli obiettivi e alla contrattazione delle soluzioni e che rispetti tutti i lavoratori.

 
Ma le rivendicazioni nei confronti di Almaviva si inseriscono in un quadro più generale in cui tutti i lavoratori metalmeccanici, appoggiando la mobilitazione promossa unitariamente da Fim, Fiom e Uilm, rivendicano dalle imprese e dal governo interventi e politiche diversi da quelli attuati in questi anni, con risultati scarsi o nulli in termini di crescita economica e occupazionale.

Per questo lo sciopero nazionale di 8 ore, con le tre manifestazioni di Milano, Firenze e Napoli, si pone obiettivi generali a cui colleghiamo la nostra vertenza.

 
DOMANI SCIOPERIAMO PER:

  • dare un futuro al Paese, con politiche industriali che difendano l’occupazione, superino la precarietà e sostengano produzioni non inquinanti e di qualità
  • aumentare i salari, ridistribuendo i benefici generati dalle nuove tecnologie e dall’impegno produttivo di tutti i lavoratori
  • rilanciare gli investimenti, pubblici e privati, per la prevenzione, la salute, la formazione, la tutela dell’ambiente
  • riconoscere le “regole” della rappresentanza, con il diritto di voto dei lavoratori sugli accordi e l’applicazione erga omnes dei contratti nazionali firmati secondo le regole

 

RISPETTO PER CHI LAVORA

 
13 Giugno 2019                                            Coordinamento RSU Almaviva
                                                                         FIM-FIOM-UILM Nazionali

I Commenti sono chiusi

Coalizione Clima
Archivi