Archivi

COMUNICATO

La comunicazione aziendale pubblicata stasera sulla intranet è in linea con le altre e contiene una serie di affermazioni false che, in alcuni casi, sono perfino offensive.

 

Senza rispondere analiticamente a tutte le falsità ci limitiamo a evidenziare quella più grossolana, per noi particolarmente irritante perché punta a screditare la nostra proposta, cercando di inquinare il terreno del confronto.

 

L’azienda scrive:

 

“(…) nei nuovi scenari il ricorso ad un ammortizzatore sociale generalizzato ed uniforme su tutti, come proposto dal sindacato, è totalmente inapplicabile perché dannoso sulle aree produttive.”

 

Nel comunicato del Coordinamento Rsu e di Fim, Fiom, Uilm nazionali del 6 dicembre abbiamo proposto di:

 

“ridurre il peso complessivo annuale dell’ammortizzatore sociale, sia attraverso una diversa distribuzione mensile/settimanale al fine di estendere nei tre anni la copertura temporale, sia con una riduzione progressiva nei tre anni della riduzione di orario (“decalage”), articolandola eventualmente per centro di costo/unità produttiva.”

 

C’è una bella differenza, non vi pare?

 

Ognuno tragga le sue conclusioni.

 

 

Roma, 13 dicembre 2017                                           RSU Almaviva Roma

 

 

 

I Commenti sono chiusi

Coalizione Clima
Approfondimenti
Login