Archivi

SCIOPERO PER IL CONTRATTO

 

Sono passati sette mesi dall’inizio della trattativa per il rinnovo del contratto nazionale metalmeccanico ma, anche negli ultimi incontri tra le organizzazioni sindacali e le associazioni delle imprese (Federmeccanica e Assistal), la controparte è rimasta ferma sulle proprie posizioni e continua a dire NO alle richieste sindacali.

In sostanza Federmeccanica si è limitata a ribadire la propria posizione ha insistito sullo schema proposto il 22 dicembre dell’anno scorso che, con il “salario minimo di garanzia”, escluderebbe dagli aumenti la stragrande maggioranza dei lavoratori metalmeccanici (tutti, nel caso di Almaviva).

Basta! Federmeccanica continua a parlare di “rinnovamento” ma, in sostanza, vuole mettere in discussione il modello contrattuale fondato sui due livelli (nazionale e aziendale) e affossare il ruolo e il valore del contratto nazionale come strumento di tutela dei salari e dei diritti di chi lavora nelle aziende del settore.

Di fronte allo stallo della trattativa, provocato dalla rigidità della controparte, le organizzazioni sindacali hanno indetto un pacchetto di ore di sciopero: le prime 4 già effettuate in Almaviva il 27 maggio, le altre 8 da fare a giugno con manifestazioni articolate a livello regionale (per il Lazio, il 10 giugno).

L’obiettivo della mobilitazione è costringere la controparte a modificare la propria posizione e far ripartire la trattativa su basi diverse perché senza significativi passi avanti sulla parte salariale non sarà possibile arrivare a una soluzione condivisa.

 

VENERDI 10 GIUGNO

SCIOPERO INTERA GIORNATA

 

Modalità di sciopero

  • Tutti (compresi Part-Time e Allattamento): intera giornata del 10 Giugno
  • Turnisti notte: turno notte tra il 9 e il 10 Giugno; Turnisti altri turni: intero turno del 10 Giugno
  • Sciopero della reperibilità per i turni previsti nelle 24 ore dalla mattina di venerdì 10 giugno alla mattina di sabato 11 giugno
  • Sciopero degli straordinari e delle attività extra (6°, 7° e Q) per l’intera giornata di sabato 11 giugno

 

CORTEO E MANIFESTAZIONE

Concentramento ore 9.00 – Via Lepanto (Fermata Metro A)

Comizio conclusivo a Viale Mazzini, di fronte alla sede RAI

 

La manifestazione ha l’obiettivo di dare la massima visibilità possibile alla lotta dei metalmeccanici per un contratto giusto e per questo motivo si è scelto di concluderla di fronte alla sede della RAI. Tra gli interventi conclusivi è previsto anche quello di un delegato della Rsu Almaviva, che sarà presente con i propri striscioni e invita tutti i colleghi a partecipare alla manifestazione, anche se in solidarietà.

 

Roma, 9 giugno 2016                                         RSU Almaviva Roma

I Commenti sono chiusi

Coalizione Clima
Approfondimenti
Login