Archivi

CONTRO LE CHIUSURE DI FEDERMECCANICA

MOBILITIAMOCI PER IL CONTRATTO

Dopo lo sciopero e le manifestazioni del 20 aprile sono ripresi gli incontri tra le organizzazioni sindacali metalmeccaniche e le associazioni delle imprese (Federmeccanica e Assistal) ma la controparte è rimasta ferma sulle proprie posizioni e continua a dire NO alle richieste sindacali.

In sostanza Federmeccanica, sostenuta da Assistal, si è limitata a ribadire la propria posizione, insistendo sullo schema proposto il 22 dicembre dell’anno scorso che, con il “salario minimo di garanzia”, escluderebbe dagli aumenti la stragrande maggioranza dei lavoratori metalmeccanici.

In questo modo Federmeccanica mette in discussione sia il modello contrattuale – fondato sui due livelli – sia il ruolo e il valore del contratto nazionale come strumento di tutela dei salari e dei diritti di chi lavora nelle aziende del settore.

Constatato lo stallo della trattativa Fim, Fiom e Uilm hanno indetto un pacchetto di ore di sciopero (4 ore a maggio, lasciate alla scelta organizzativa delle Rsu aziendali, e 8 ore a giugno, con manifestazioni articolate a livello regionale, per il Lazio il 10 giugno) per spingere la controparte a modificare la propria posizione e a riaprire immediatamente il negoziato, perché senza significativi passi avanti sulla parte salariale non è possibile arrivare a una soluzione condivisa.

Per quanto riguarda Almaviva, la vertenza per il CCNL si intreccia con la lotta dei lavoratori di Almaviva Contact che, dopo l’incontro di ieri al Mise, hanno confermato lo sciopero e la manifestazione nazionale del 27 maggio.

Per questi motivi, come già in occasione del precedente sciopero, crediamo sia importante che la nostra mobilitazione si unisca, non solo idealmente, alla loro e abbiamo deciso di concentrare le ore di sciopero di maggio proprio nella giornata della loro manifestazione.

Venerdì 27 maggio – SCIOPERO di mezza giornata

  • Full Time e Part Time verticale mezza giornata (3h48’) in uscita

  • Part Time orizzontale mezza giornata in uscita (da calcolare in base alla durata del PT)

  • Turnisti

    • mattina e centrale: mezza giornata in entrata;

    • notte (tra 26/5 e 27/5) e pomeriggio: mezza giornata in uscita

Il 27 maggio la Rsu Almaviva di Roma parteciperà alla manifestazione nazionale di Almaviva Contact e del settore dei call center e al presidio che inizierà alle 10 a piazza Santi Apostoli (e durerà l’intera giornata) e invita tutti i colleghi a partecipare al presidio nei modi e negli orari possibili, anche se in solidarietà.

Roma, 25 maggio 2016

RSU Almaviva Roma

I Commenti sono chiusi

Coalizione Clima
Approfondimenti
Login