Archivi

Assistenza fiscale 730

 

Anche quest’anno la RSU organizzerà l’assistenza fiscale 730 con i CAF della CGIL, della UIL e della CISL. Nei prossimi giorni predisporremo e comunicheremo il calendario degli appuntamenti con i CAF sindacali in base alle richieste ricevute.

 

Invitiamo tutti gli interessati a comunicare la propria richiesta

a partire da LUNEDI’ 20 APRILE ed entro GIOVEDI’ 7 MAGGIO inviando una e-mail a:

 

 

Per il CAF CGIL

 

Punto di assistenza presso la sede

di Casalboccone (e di Scalo Prenestino se si raggiungerà un numero congruo di richieste)

Fabrizio Potenza
 

Per il CAF UIL

 

Punto di assistenza presso la sede

di Casalboccone

Marco Onorati
 

Per il CAF CISL

 

Punti di assistenza presso le sedi

di Casalboccone e di Scalo Prenestino

Riccardo De Matthaeis

 

Comunicazione della richiesta

Siete pregati di specificare, nell’oggetto della mail, che si tratta di:

  • PRENOTAZIONE 730 SINGOLO – per chi presenta una dichiarazione singola precompilata
  • PRENOTAZIONE 730 CONGIUNTO – per chi presenta una dichiarazione congiunta precompilata
  • PRENOTAZIONE 730 CON ASSISTENZA – per chi ha bisogno di una vera e propria assistenza nella compilazione e di una consulenza più approfondita su aspetti specifici (in questi casi sarà infatti necessario un appuntamento di maggiore durata)
  • PRENOTAZIONE 730 PART-TIME – per essere inseriti tra gli appuntamenti della mattina

 

Incontri con i CAF

Stiamo organizzando incontri con i CAF sindacali per informare delle principali novità di quest’anno: dopo l’incontro con il CAF CISL ci sarà un incontro con il CAF UIL (aperto a tutti gli interessati) il giorno martedì 21 aprile dalle 9.30 alle 11.30 presso l’Auditorium della sede di Casal Boccone.

 

Nota

La nuova normativa prevede che l’Agenzia delle Entrate metta a disposizione sul proprio sito – a partire dal 15 aprile e solo per le dichiarazioni singole del 2014 (redditi 2013) che non siano state modificate – il modello 730, precompilato con i dati che possono essere ricavati dalla dichiarazione precedente.

Sono previsti anche maggiori oneri e una responsabilità pressoché totale dei CAF in caso di errori e per questa ragione sono in fase di revisione le tariffe del servizio.

Con altre comunicazioni specificheremo più precisamente le modalità operative del servizio, le tariffe applicate e la documentazione da consegnare per il 730.

 

Roma, 14 aprile 2015                                 RSU Almaviva Roma

I Commenti sono chiusi

Coalizione Clima
Approfondimenti
Login