Assistenza fiscale 730

Anche quest’anno la RSU organizzerà l’assistenza fiscale 730 con i CAF della CGIL e della UIL.

Nei prossimi giorni predisporremo e comunicheremo il calendario degli appuntamenti con i CAF sindacali, anche in base alle richieste che riceveremo.

Per rendere più veloci tutte le operazioni e ridurre i possibili errori è opportuno (ma non obbligatorio) che i lavoratori interessati si rivolgano allo stesso CAF eventualmente utilizzato nel 2012 perché i CAF sono tenuti a conservare tutti i dati “vecchi” e l’elaborazione dei nuovi 730, se parte da una base informativa già consolidata, è più rapida e precisa.

Invitiamo quindi tutti gli interessati a comunicare la propria richiesta

entro GIOVEDI’ 2 MAGGIO inviando una e-mail a:

Per il CAF Cgil

Punto di assistenza presso la sede

di Casalboccone, stanza RSU ex TSF

(Galileo; piano -1; stanza s04)

Fabrizio Potenza

Per il CAF Uil

Punto di assistenza presso la sede

di Casalboccone, stanza RSU Almaviva

(Galileo; piano -1; stanza s02)

Marco Onorati

Nota 1 – comunicazione della richiesta

  • Per semplificare la gestione delle operazioni siete pregati di specificare, nell’oggetto della mail, che si tratta di“PRENOTAZIONE730”

  • Per i part-time: specificare nell’oggetto della mail “PRENOTAZIONE730 – PART-TIME” in modo da essere inseriti tra gli appuntamenti della mattina

  • Per le “coppie”: se le “coppie” vogliono rivolgersi allo stesso CAF e avere lo stesso appuntamento, devono specificarlo nella mail di prenotazione

Nota 2 – nuove richieste

Chi non ha usufruito del servizio dei CAF sindacali negli anni precedenti e intende farlo nel 2013 può optare per uno dei due CAF a sua scelta, con l’avvertenza, di carattere generale, che potranno essere applicate condizioni di pagamento parzialmente differenti.

In caso di 730 compilato e completo, corredato di tutta la documentazione necessaria,

l’elaborazione sarà comunque gratuita sia per gli iscritti che per i non iscritti.

Nota 3 – richiesta di assistenza/consulenza

Chi avesse bisogno di una vera e propria assistenza nella compilazione e di una consulenza più approfondita su aspetti specifici deve specificarlo nella mail di richiesta in modo che se ne possa tener conto nella predisposizione del calendario appuntamenti (in questi casi sarà infatti necessario un appuntamento di doppia durata).

Seguiranno altre e più dettagliate comunicazioni con la descrizione delle modalità operative, delle specifiche condizioni di pagamento e della documentazione da consegnare al CAF per il servizio di assistenza fiscale.

Roma, 19 aprile 2013                           RSU Almaviva Roma

I Commenti sono chiusi

Coalizione Clima
Archivi