FIM, FIOM, UILM - Segreterie Nazionali

 

COMUNICATO STAMPA

 

Almaviva, con 3.000 dipendenti, sedi in 10 regioni e più di 400 milioni di euro di fatturato, è una delle maggiori società italiane di informatica. Sviluppa e gestisce sistemi e servizi IT per le principali banche italiane,la Cortedei Conti, le Ferrovie, Inpdap e Inps, Enel e Poste, e per i Ministeri di Agricoltura, Difesa, Economia, Esteri, Giustizia, Interni, Istruzione, Salute.

Oggi Almaviva, messa alle corde da un mercato sregolato, con tariffe sempre più basse che ormai non coprono nemmeno i costi di produzione, affamata dai mancati pagamenti da parte dello Stato, pressata dalle banche, rischia di essere travolta dalla crisi.

Di fronte a questa situazione l’Azienda risponde con la disdetta degli accordi, con il taglio delle retribuzioni e con il ricatto occupazionale. Ma è possibile intraprendere una strada diversa per uscire dalla crisi. Esistono strategie e politiche industriali alternative.

 

Fim-Fiom-Uilm nazionali, insieme alle RSU Almaviva e alle lavoratrici e lavoratori in sciopero, in collaborazione con Sbilanciamoci!, organizzano una

 

ASSEMBLEA PUBBLICA

LUNEDI’ 18 FEBBRAIO dalle 15 alle 18

Presso l’Auditorium di via Rieti 13 (zona piazza Fiume)

su

LAVORO, INVESTIMENTI, INNOVAZIONE

Quale politica industriale per l’informatica italiana:

 il caso Almaviva

 

Introduzione della RSU Almaviva

Relazioni di:

–      Mario Bolognani, consulente di management, esperto del settore IT e docente di gestione aziendale  all’universitàLa Sapienza di Roma

–      Vincenzo Comito, docente di finanza aziendale all’università di Urbino

–      Mario Pianta, docente di politica economica all’università di Urbino

 

Sono stati invitati e parteciperanno i candidati al Parlamento

Walter Tocci candidato PD

Massimiliano Smeriglio candidato Sel

Maurizio Zipponi candidato Rivoluzione Civile – INGROIA

Mario Marazziti candidato Scelta Civica – Con Monti per l’Italia

 

Conclusioni di Fim Fiom e Uilm nazionali

FIM-FIOM-UILM NAZIONALI

COORDINAMENTO RSU ALMAVIVA

Roma, 14 febbraio 2013

I Commenti sono chiusi

Coalizione Clima
Archivi