SMALTIMENTO RESIDUI

e PIANIFICAZIONE FERIE

Ulteriori chiarimenti

 

Con riferimento alla comunicazione aziendale del 31 ottobre si ricorda che la pianificazione da effettuare riguarda:

  • gli istituti in scadenza (di cui ROL 2012 e Par 2010 entro il 31/12/2012);

  • il numero di giorni di residui così come determinato dalla fascia di appartenenza (fino a un massimo di 8 giorni obbligatori per la fascia > 20 gg);

  • parte del maturato del periodo 01/10/2012-30/09/2013 (ferie annue + PAR + Sa/Do).

NB: per i permessi Rol 2013 resta in vigore la scadenza del 31 dicembre 2013

In relazione al periodo da pianificare la Direzione ha confermato la scadenza del 29 marzo 2013, coincidente con quella dell’accordo di Solidarietà (in pratica l’intero semestre ottobre 2012-marzo 2013).

La pianificazione va effettuata entro oggi e, come di consueto, potrà essere modificata da qui alla scadenza secondo la normale procedura, concordando gli spostamenti dei giorni con il proprio responsabile e nel rispetto di quanto previsto dagli accordi.

Per favorire lo smaltimento dei residui in scadenza, fermo restando il principio di consumare l’istituto che va in scadenza prima degli altri, si conferma la possibilità di utilizzo degli stessi per le chiusure collettive:

  • ROL 2012 e PAR 2010 per il 31 dicembre 2012;

  • Sa/Do 2011 per il 2, 3, 4 gennaio 2013 se sono già stati consumati i giorni di ferie 2011 (se invece sono ancora disponibili allora l’attribuzione è automatica).

Per chiedere la sostituzione bisogna inviare una mail al “gestore RU” di riferimento:

  • Operations Nord Giuseppe Caruso

  • Operations Centro-Sud Silvia Campitelli

  • Divisione Transportation Stefano Donaudy

  • Direzione ICT e Filiale Calabria Sonia Magarini

  • Staff Andrea Zennaro

 

Roma, 5 novembre 2012

RSU Almaviva Roma

I Commenti sono chiusi

Coalizione Clima
Archivi