Login

COMUNICATO INCONTRO 20 SETTEMBRE

Riteniamo opportuno informare i colleghi sull’incontro avvenuto in data 20 settembre presso la Regione Lazio, che dopo molte ore, circa alle 7 del mattino seguente, le Rsu e le OO.SS Slc-Fistel-Uilcom e Ugl hanno deciso di non proseguire la trattativa. Nell’attesa che venisse redatto il verbale di mancato accordo, l’Assessorato al lavoro della Regione Lazio nella persona dell’Assessore dott.ssa Zezza si è presentata alle OO.SS e alle Rsu insistendo nel riaprire la trattativa e facendosi parte attiva della stessa. Infatti l’Assessore ha a lungo parlato, rivolgendosi soprattutto alla rsu, richiamando al senso di responsabilità ed invitando a sottoscrivere un accordo che abbia un impianto che risponda alle necessità aziendali di maggiore produttività.
Solo dopo diverse ore, alla fermezza della posizione della rsu, l’Assessore ha sottolineato la necessità di proseguire il confronto, rinviando l’incontro al 26 settembre e sottolineando che la Regione Lazio non vuole sostenere la perdita di 632 posti di lavoro. In merito invece alle proposte aziendali, le OO.SS Slc-Fistel-Uilcom e Ugl e le Rsu fin dall’inizio hanno respinto al mittente la possibilità di utilizzare il parametro della produttività, e su quello della qualità si è interrotta la trattativa.
Ricordiamo a tutti che la cigs per cessazione attività equivale ad un licenziamento. L’azienda si è dimostrata più che ferma nelle sue intenzioni di chiusura del centro se non dovessero trovarsi soluzioni alla mancata redditività delle commesse impattate che, sempre secondo la dichiarazione aziendale, non ripagano allo stato attuale neppure il costo del lavoro. Ricordiamo altresì che come RSU non abbiamo intenzione di siglare accordi che prevedano deroghe al CCNL; prima di essere RSU siamo lavoratori e non abbiamo certo intenzione di ingannare nessuno.
Siamo ogni giorno sul posto di lavoro insieme a voi e non è certo nostra intenzione stipulare accordi che ledano la dignità di ciascun lavoratore.
Richiamiamo tutti al senso di responsabilità , a rimanere nel merito e a evitare di “politicizzare” e strumentalizzare la vita di 632 lavoratori. Auspichiamo che le assemblee siano un momento di confronto serio e che tutti possano essere consapevoli e avere la piena conoscenza delle conseguenze di ogni scelta che dovremmo tutti insieme decidere di prendere.

RSU SLC-CGIL/FISTEL-CISL/UILCOM-UIL/UGL TELECOMUNICAZIONI ALMAVIVA CONTACT

——————————————————————————————–

ASSEMBLEE SINDACALI

24 SETTEMBRE – LAMARO
10.00 – 11.00
12.00 – 13.00
14.00 – 15.00
16.00 – 17.00

25 SETTEMBRE – BUFALOTTA
09:30 – 10:30
16:30 – 17:30

25 SETTEMBRE – SCALO PRENESTINO
11:30 – 12:30
13:30 – 14:30

I Commenti sono chiusi

Coalizione Clima
Archivi