Login

UN’ORA DI LAVORO

 

RACCOLTA FONDI

TERREMOTO EMILIA ROMAGNA

 

Sottoscrizione Gruppo Almaviva

 

Cgil, Cisl, Uil e Confindustria hanno sottoscritto un accordo per destinare i contributi volontari dei lavoratori (pari a un’ora di lavoro) e un contributo equivalente dell’azienda a un fondo appositamente costituito (per l’Emilia Romagna, in particolare per le province di Ferrara, Modena e Bologna più la provincia di Mantova).

 

Il “Fondo di intervento a favore delle popolazioni, dei lavoratori e del sistema produttivo della Regione Emilia Romagna e della provincia di Mantova” è rigidamente separato dalle altre attività finanziarie delle organizzazioni firmatarie, è intestato a persone fisiche designate dalle stesse e verrà gestito a firma congiunta.

 

Come garanzia della corretta ed efficace gestione dei fondi, sindacati e imprese si impegnano a definire “modi e forme che ne garantiscano la certezza della destinazione e la più rapida utilizzazione”. Le prime decisioni in merito all’impiego delle risorse raccolte saranno prese entro il mese di giugno.

 

Al fine della massima trasparenza, Cgil, Cisl, Uil e Confindustria si impegnano inoltre a dare ampia informazione pubblica ai lavoratori e alle imprese sulle risorse rese disponibili dalla sottoscrizione e sugli interventi realizzati con esse.

 

Anche il gruppo Almaviva aderisce all’iniziativa e nei prossimi giorni verrà attivata una procedura on line per raccogliere le adesioni, come già fatto in analoghe occasioni.

 

Naturalmente è possibile effettuare donazioni individuali aggiuntive, con sms solidali al 45500 (fondo Regione Emilia Romagna-Protezione civile) o con il sostegno diretto alle tante associazioni che operano sul territorio.

 

 

6 giugno 2012

Coordinamento RSU

Gruppo Almaviva

I Commenti sono chiusi

Coalizione Clima
Archivi