Archivi

Avanti il prossimo!

Il FALLIMENTO di Giovannitti & Tripi

“… una importante novità … Almaviva Consulting il cui Presidente e AD sarà Vincenzo Giovannitti …  L’ incarico di AD di Almaviva Finance viene assegnato a Valentino Bravi.” (Marco Tripi all’Almaviva Day)

GLI OBIETTIVI di Giovannitti

Aveva indicato due ambiziosi obiettivi per il 2006, anno della “terribile sfida”, per garantire il “rientro in compatibilità economica”:

·        Ricavi da 62 a 72 mln di euro

·        Costi da 72 a 65 mln di euro.

Aveva detto che per aumentare i ricavi si doveva puntare sulla consulenza e su nuovi segmenti contigui all’offerta di COS (Contact center, Document Handling e Crediti al consumo).

Aveva dato anche la disdetta dell’integrativo per raggiungere la riduzione dei costi.

I RISULTATI di Giovannitti

·        I ricavi 2006 diminuiscono invece che aumentare!  Giovanniti ha sbagliato budget di “soli “ 20 MILIARDI delle vecchie Lire. Questa azienda pertanto si avvia a fatturare meno del 2005, anno che può essere tranquillamente considerato il peggiore della storia di Banksiel, con lo scandalo Caruso, la Svendita Telecom, l’assenza della proprieta’ per molti mesi.

·        La nuova offerta è (ancora) parcheggiata nella mente dei suoi ideatori.

·        Il “sostanziale pareggio” è stato ottenuto incentivando direttamente o indirettamente all’esodo i lavoratori.  Le dimissioni hanno riguardato alcuni esodi incentivati e (molte di piu!) fuoriuscite volontarie, con colleghi e colleghe che, stanchi e sfiduciati di questa situazione, hanno deciso di farsi assumere dai nostri CONCORRENTI, esportando  professionalità altrove (in un anno sono uscite quasi 100 persone, il 15% della forza lavoro!)

 

Questi “RISULTATI” vengono ora salutati con estrema positività dalla Proprietà e con ancora più enfasi dai Dirigenti di AlmavivA Finance, impegnati in questi giorni a spedire mail e veline aziendali che descrivono i successi dell’azienda, la grande opera fatta da Giovannitti che ci sta portando verso il “Break Even”, la bellezza di essere parte del Grande Gruppo AlmavivA.

 

I nostri dirigenti, veri capitani coraggiosi, dicevano le stesse cose con Caruso ed il gruppo Telecom … sappiamo come è finita! Adesso tutti a dire “Bravi!” oltre che per autocelebrarsi, anche per dare il benvenuto al prossimo che si affaccia.

 

Intanto, come detto, Giovannitti viene trattenuto nel gruppo ed insignito (con evidenti fini di gratifica economica) della doppia carica di presidente e A.D. di Almaviva Consulting. (A proposito ci piacerebbe che, come per altre aziende più trasparenti, fossero noti i compensi elargiti agli amministratori).

 

Ora anche noi, visti i risultati, non possiamo che accogliere con favore il “turn over” del vertice. Non basta però cambiare l’Amministratore Delegato per cambiare la situazione di AlmavivA Finance e rendere credibile quanto dichiarato dal management.  

 

Per ora registriamo che l’Azienda perde il pelo, ma non il vizio: infatti nessuno si è degnato di comunicare il cambio alle Organizzazioni Sindacali e ai lavoratori!

 

Coordinamento RSU – AlmavivA Finance

I Commenti sono chiusi

Coalizione Clima
Approfondimenti
Login