Archivi

IL RE è NUDO

(…e non è un bello spettacolo !)

 

Oggi, in uno dei teatri di Cinecittà, si svolgerà la Convention annuale di TSF, società informatica appartenente al gruppo FINSIEL recentemente acquistato dall’Ing. Tripi, proprietario del gruppo COS.

 

In questi mesi abbiamo ascoltato proclami altisonanti, promesse, annunci di grandi prospettive di sviluppo e rilancio sia per il gruppo COS che per il gruppo FINSIEL.

 

Al dunque, però, nei tavoli di confronto del 27 Luglio (per il gruppo COS) e del 2 Agosto (per FINSIEL), le dichiarazioni della proprietà hanno messo in evidenza:

·       l’assenza di un piano industriale per FINSIEL;

·       l’indisponibilità a superare le condizioni di precarietà e a migliorare le condizioni normative e salariali per il gruppo COS.

 

A questa situazione già molto preoccupante si sono aggiunte la disdetta degli accordi integrativi in BANKSIEL e CARISIEL (2 società del gruppo), i licenziamenti in ATESIA (recentemente acquisita) e la richiesta di Cassa Integrazione su Roma per 171 lavoratrici e lavoratori di COS.

 

Con queste politiche la proprietà di COS-FINSIEL dimostra di non considerare lavoratrici e lavoratori del gruppo come persone, con le loro richieste, bisogni e volontà, ma solo come costi da tagliare.

Con questa consapevolezza proseguirà la nostra mobilitazione e la nostra denuncia degli atteggiamenti della proprietà di COS.

 

Il re è nudo, dunque: spetta a noi il compito di ribadirlo con chiarezza, senza lasciarci distrarre dalla sua “partecipazione amichevole” ad eventi aziendali nati in tutt’altro contesto.

 

Questo abbiamo detto ieri, giornata di lotta delle lavoratrici e dei lavoratori del gruppo FINSIEL, questo diciamo oggi in occasione della Convention annuale di TSF.

E Buon Divertimento a tutti, meno che a uno.

 

16 Settembre 2005        Coordinamento RSU gruppo FINSIEL

I Commenti sono chiusi

Coalizione Clima
Approfondimenti
Login